Publitest

Accesso Abbonati Internet

:
:
chiudere
OK
Publitest

inserite il vostro numero di partita IVA intra EU


Compilando questo modulo, si aggiunge il prodotto al carrello PayPal.

Una volta sulla pagina di paypal, la creazione di un conto Paypal NON E RICHIESTA per il pagamento.
Per pagare con carta di credito, scegliere: "Non hai un conto PayPal?"

Numero di partita IVA intra EU:
chiudere
OK






numero di partita IVA preceduto da IT.
Es. Numero di partita IVA nazionale: 01971500XXX,
Numero di partita IVA intra EU: IT01971500XXX
all'inizio di questa pagina
Per poterlo trovare, riferitevi alla vs dichiarazione IVA.
Publitest
chiudere

Diagnosi e riparazione della climatizzazione

comando della climatizzazione: manuale / automatico(a)

principio di funzionamento

comando della climatizzazione automatica


1 appannamento/sbrinamento.
Display :
9 attivazione del climatizzatore.
10 arresto del sistema.
11 regolazione della temperatura +.
12 regolazione della temperatura -.
13 ripartizione d'aria: bocchetta verso i piedi.
14 ripartizione dell'aria: bocchetta frontale.
15 selezione della velocità della ventilazione +.
16 selezione della velocità della ventilazione -.
17 ricircolo dell'aria.
18 sonda di temperatura abitacolo.

principio di funzionamento



legenda del diagramma

F129 pressostato ->2000.
G17 sonda di temperatura esterna.
G56 sonda temperatura interna della centralina J255.
G65 sensore di alta pressione AP del fluido refrigerante 2001 >.
G89 sensore temperatura dell'aria aspirata.
G92 potenziometro di feedback -> motorino di miscelazione dell'aria.
G107 sensore di irraggiamento solare *.
G112 potenziometro di feedback del motorino della ripartizione -> sportello centrale.
G113 potenziometro di feedback del motorino della ripartizione -> ricircolo dell'aria.
G114 potenziometro di feedback del motorino della ripartizione -> piedi/sbrinamento.
G191 sonda di temperatura abitacolo sportello centrale *.
G192 sonda di temperatura abitacolo -> pavimento.
G263 sonda di temperatura dell'evaporatore *.
J126 modulo di ventilazione del abitacolo.
J255 centralina della climatizzazione.
K16 connettore di diagnosi.
N25 compressore della climatizzazione.
N280 comando dell'elettrovalvola di controllo esterna *.
V2 ventilatore abitacolo.
V70 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria -> sportello centrale.
V71 motorino di ricircolo dell'aria.
V68 motorino di miscelazione dell'aria.
V85 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria -> piedi/sbrinamento.
* secondo le versioni.

principio di funzionamento

Modalità automatica AUTO :
Nel modo automatico, il sistema Climatronic mantiene in modo completamente automatico la temperatura interna scelta per il veicolo. A questo scopo, la temperatura dell'aria diffusa, la velocità del ventilatore dell'abitacolo e la ripartizione dell'aria sono modificati automaticamente.
Modalità ECON :
In modalità ECON, solo il compressore della climatizzazione viene disattivato. Le funzioni di riscaldamento è di ventilazione continuano ad essere regolate.
Per i veicoli non dotati di frizione elettromagnetica del compressore, il disco oscillante viene regolato su un flusso quasi nullo; le funzioni riscaldamento e ventilazione continuano ad essere regolate automaticamente.
Arresto del sistema OFF :
Per spegnere il sistema di climatizzazione: tenere premuto il tasto 16 fino a visualizzare "OFF" sul display. Dato che gli sportelli, in questa modalità operativa, rimarranno nell'ultima posizione selezionata, questa impostazione dovrebbe essere utilizzata solamente in emergenza, nel caso di malfunzionamento.
Indicatore della temperatura interna :
Per passare dai gradi Celsius ai gradi Fahrenheit e viceversa, premere sul tasto ECON e mantenerlo premuto, quindi azionare il tasto AUTO . L'unità di misura della temperatura prescelta verrà visualizzata.
Sonda di temperatura abitacolo :
Il sensore della temperatura dell'abitacolo 18 comanda lo sportello di miscelazione dell'aria e il ventilatore dell'abitacolo in funzione della temperatura. La modalità di emergenza in caso di guasto della sonda di temperatura non interrompe il funzionamento. La climatizzazione viene mantenuta ipotizzando un valore costante di temperatura di + 24°C.

nota:

Se, dopo l'inserimento del contatto di accensione, tutti i simboli dell'unità di comando e visualizzazione della centralina lampeggiano, c'è un guasto nell'installazione. Eseguire una Autodiagnosi per mezzo dell'apparecchio di diagnosi.

autodiagnostico


La maggior parte dei parametri può essere nuovamente regolata in un intervallo che varia da 0 a 255.
La climatizzazione con regolazione automatica della temperatura dispone, a differenza del sistema di riscaldamento o riscaldamento/climatizzazione manuale, di un'autodiagnosi che rileva e permette di controllare i parametri di funzionamento in tempo reale.
Principio di funzionamento :
Premere simultaneamente sui tasti ECON 1, Temperatura Fredda 2, Ventilazione Minima 3.
La visualizzazione del primo canale 01c o c01 viene visualizzata sul display.
La modalità autodiagnosi permette di fare scorrere i canali d'accesso ai parametri premendo sui tasti di regolazione della temperatura 2 4.
Utilizzare il pulsante del ricircolo dell'aria 5 per entrare nel canale-> pulsante "conferma".
L'uscita dalla modalità autodiagnosi si ottiene premendo sul tasto ECON / 1.
Alcuni parametri possono essere visualizzati o meno a seconda degli equipaggiamenti presenti sui differenti modelli della gamma.
Ritroviamo principalmente i parametri seguenti :
Le unità dei valori dei diversi parametri sono presentate da :

nota:

Lo scorrimento dei parametri per canale può essere presentato in modo differente a seconda della versione del programma interno.
Consultateci per ottenere la lista di identificazione dei codici di guasto e la codifica degli stati degli azionatori.

sostituzione

Dopo la sostituzione della centralina del climatizzatore, sarà necessario procedere alla ricodifica dei parametri adattativi.
Selezionare nel seguente ordine.
Attrezzo di diagnosi :

comando della climatizzazione: manuale / automatico(a)

ubicazione dei componenti

sotto il cofano motore



nell'abitacolo




 B24 Piastra fusibili abitacolo
 B25 Piastra fusibili vano motore
 C1 Raccordo di scarica/ricarica bassa pressione
 C11 Motoventilatore del condensatore della climatizzazione
 C12 Sonda di temperatura esterna
 C13 Condensatore
 C15 Evaporatore
 C2 Raccordo di scarica/ricarica alta pressione
 C20 Centralina della climatizzazione
 C22 Connettore di diagnosi
 C25 Centralina dell'elettroventilatore del circuito di raffreddamento motore
 C27 Smorzatore di pulsazioni
 C3 Compressore della climatizzazione
 C4 Filtro/accumulatore
 C6 Valvola di espansione - orifizio calibrato
 C7 Pressostato
 H5 Motoventilatore del circuito di raffreddamento motore

pressioni/temperatura

istruzione generale

  • Motore in moto.
  • Climatizzazione inserita.
  • Filtro d'abitacolo in perfetta condizione (se dotato).
  • Distribuzione del aria : tutte le bocchette aperte al massimo.
  • Posizione dei comandi del condizionatore d'aria.
  • Temperatura d'aria nel abitacolo : freddo massimo.
  • Velocità di ventilazione: massima.

prescrizione particolare

Motore caldo (il motoventilatore si è inserito almeno una volta).
Condizionatore inserito per oltre 5 minuti.
Porte aperte.

controllo

Collegare l'impianto climatizzazione alla stazione di svuotamento/ricarico.
Stabilizzare il regime motore a 1500 gir/min.
Leggere le pressioni del fluido refrigerante appena si stabilizzono.
I valori rilevati devono corrispondere ai valori prescritti.

istruzione generale

  • Motore in moto.
  • Climatizzazione inserita.
  • Filtro d'abitacolo in perfetta condizione (se dotato).
  • Distribuzione del aria : tutte le bocchette aperte al massimo.
  • Posizione dei comandi del condizionatore d'aria.
  • Temperatura d'aria nel abitacolo : freddo massimo.
  • Velocità di ventilazione: massima.

prescrizione particolare

Motore caldo (il motoventilatore si è inserito almeno una volta).
Condizionatore inserito per oltre 5 minuti.
Porte aperte.

controllo

Collegare l'impianto climatizzazione alla stazione di svuotamento/ricarico.
Stabilizzare il regime motore a 1500 gir/min.
Leggere le pressioni del fluido refrigerante appena si stabilizzono.
I valori rilevati devono corrispondere ai valori prescritti.

temperatura esternapressione di entrata del compressore (BP) barpressione in uscita del compressore (AP)
15,002,10±0,258,00±2,00
20,002,00±0,2511,00±2,00
20,001,40±0,4013,00±3,00
25,001,70±0,2014,30±2,70
25,001,90±0,2513,50±2,00
30,001,80±0,2516,50±2,00
30,002,00±0,5017,00±3,00

Condensatore

Tempario stacco/riattacco:2.30 h

stacco della periferia


Staccare :
  • Il pannello di protezione inferiore del motore.
Staccare :
  • I motoventilatori 1.
  • Il convogliatore del motoventilatore 2.
  • La bottiglia filtrante della sua staffa * secondo le versioni.
Allentare :
  • Le 4 viti di fissaggio 3 del radiatore -> sul supporto del porta serratura.
Spingere leggermente indietro il radiatore.

stacco della periferia


Staccare :
  • Le viti di fissaggio 1 del paraurti x6.
  • Il paraurti anteriore 2.
  • .
  • Le viti di fissaggio 3b del porta serratura x6.
Mettere in posizione :
  • Le 2 viti di fissaggio della guida di sostegno Ref 3411 M10x120.
Far scorrere :
  • Il porta serratura 4.

stacco del componente


Staccare :
  • I raccordi delle tubazioni del fluido refrigerante, del condensatore 1.
  • Le viti di fissaggio 2 del condensatore -> sul radiatore.
Svincolare il condensatore dal radiatore.

Centralina della climatizzazione

stacco del componente



.
Rimuovere le quattro vite di fissaggio ->.
Staccare :
  • La centralina di condizionamento d'aria verso la parte anteriore.
  • I connettori elettrici.

nota:

Dopo la sostituzione della centralina del climatizzatore, sarà necessario procedere alla ricodifica dei parametri adattativi.

Compressore della climatizzazione

Tempario stacco/riattacco:1.50 h

stacco

Scollegare il cavo di massa della batteria.
Sollevare e bloccare la parte anteriore del veicolo (ruota anteriore destra pendente).
Staccare la protezione del passaruota anteriore destro.

stacco



legenda

J4 puleggia del servosterzo.
B1 puleggia dell'albero motore.
G1 rullo tenditore.
J3 puleggia del alternatore.
J2 puleggia del compressore del A/C.
12 cinghia organi vari.

stacco


Allentare la cinghia organi vari ruotando il rullo tenditore G1 in senso orario.
Rimuovere la cinghia organi vari.

stacco del componente


  • Scollegare il connettore.
  • I raccordi delle tubazioni del fluido refrigerante, del compressore.
  • Le viti del compressore x2.
  • Il compressore della climatizzazione 3.

riattacco

Procedere nel ordine inverso dello stacco accertandosi del corretto inserimento della cinghia nelle gole delle diverse pulegge.
Il tensionamento della cinghia si ottiene automaticamente poiché il rullo tenditore è equipaggiato di una molla che è tarata per una corretta tensione della cinghia.

Filtro/accumulatore

Tempario stacco/riattacco:1.20 h

progettazione e funzionamento

Il filtro deidratatore/accumulatore è anche chiamato la bottiglia filtrante.
Quando il liquido refrigerante passa allo stato gassoso, attraversa il disidratatore che funge allo stesso tempo da serbatoio di liquido refrigerante, da estrattore d'umidità e di filtro.
Ci è spesso uno sguardo di controllo per valutare la qualità del gas liquefatto.

messa in condizione del veicolo

Nessuna raccomandazione particolare.

istruzione generale

Scollegare la batteria.
Svuotare il circuito del fluido refrigerante utilizzando la stazione di ricarica.
Otturare i condotti immediatamente dopo averli svincolati, per evitare le infiltrazioni di polvere e d'umidità.

stacco della periferia

Scollegare :
  • I condotti A1 del fluido refrigerante della bottiglia.

stacco della periferia



stacco del componente

Staccare :
  • Il dado B2 fascetta della bottiglia filtrante.
  • La bottiglia filtrante C4.

riattacco

Utilizzare :
  • Un nuovo elemento filtrante.
Aprire il sacchetto di imballo del filtro solo al ultima minuta prima del riattacco.
Procedere in ordine inverso rispetto allo stacco.

comando della climatizzazione: manuale / automatico(a)

110 cv 1.9 Tdi motore: AHF dal 2000

sotto il cofano motore



sotto il cofano motore




legenda

1 smorzatore di pulsazioni.
2 raccordo di scarica/ricarica alta pressione.
3 pressostato.
4 valvola di espansione - orifizio calibrato.
5 filtro abitacolo.
6 valvola di sfogo dell'acqua.
7 valvola di intercettazione del liquido di raffreddamento N279.
8 termocontatto di disinserimento del climatizzatore F163 ->04/99.
9 centralina dell'elettroventilatore del circuito di raffreddamento motore J293.
10 sonda di temperatura esterna G17.
11 valvola di scarico (waste gate) del compressore.
12 compressore della climatizzazione N25.
13 filtro/accumulatore.
14 motoventilatore del circuito di raffreddamento motore V7.
15 motoventilatore del circuito di raffreddamento motore V35.
16 termocontatto del motoventilatore F18.
17 sonda di temperatura del liquido raffreddamento motore G83 motore APF.
18 centralina della climatizzazione J255.
19 sensore temperatura dell'aria aspirata G89.
20 connettore di diagnosi.
21 motorino di ricircolo dell'aria V71.
22 ventilatore abitacolo V2.
23 modulo di ventilazione del abitacolo J126.
24 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria centrale V70.
25 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria miscelazione dell'aria V68.
26 sonda di temperatura abitacolo ai piedi G192.
27 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria piedi/sbrinamento V85.
28 sensore di irraggiamento solare G107.
29 elettrovalvola di controllo esterna N280 * secondo le versioni.
30 raccordo di scarica/ricarica bassa pressione.
31 massa -> piede del montante della porta -> lato sinistro.
32 massa del motore -> sul longherone -> lato sinistro.

fusibili

piastra fusibili abitacolo

ubicazione



ubicazione

F5 fusibile comando del ricircolo aria abitacolo.
F5 fusibile del motorino del sportello di ricircolo aria abitacolo.
F5 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore.
F5 fusibile del pressostato.
F16 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore.
F25 fusibile comando del ventilatore di riscaldatore.
F25 fusibile nodo di comando della regolazione elettronica.

piastra fusibili abitacolo

ubicazione



ubicazione

F5 fusibile comando del ricircolo aria abitacolo.
F5 fusibile del motorino del sportello di ricircolo aria abitacolo.
F5 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore.
F5 fusibile del pressostato.
F16 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore.
F25 fusibile comando del ventilatore di riscaldatore.
F25 fusibile nodo di comando della regolazione elettronica.

piastra fusibili vano motore

ubicazione



ubicazione

F164 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore MF3.
F180 fusibile della resistenza del motoventilatore di raffreddamento motore MF8.

piastra fusibili vano motore

ubicazione



ubicazione

F164 fusibile nodo temperatura del liquido raffreddamento motore MF3.
F180 fusibile della resistenza del motoventilatore di raffreddamento motore MF8.

pressioni/temperatura

istruzione generale

  • Motore in moto.
  • Climatizzazione inserita.
  • Filtro d'abitacolo in perfetta condizione (se dotato).
  • Distribuzione del aria : tutte le bocchette aperte al massimo.
  • Posizione dei comandi del condizionatore d'aria.
  • Temperatura d'aria nel abitacolo : freddo massimo.
  • Velocità di ventilazione: massima.

prescrizione particolare

Motore caldo (il motoventilatore si è inserito almeno una volta).
Condizionatore inserito per oltre 5 minuti.
Porte aperte.

controllo

Collegare l'impianto climatizzazione alla stazione di svuotamento/ricarico.
Stabilizzare il regime motore a 1500 gir/min.
Leggere le pressioni del fluido refrigerante appena si stabilizzono.
I valori rilevati devono corrispondere ai valori prescritti.

istruzione generale

  • Motore in moto.
  • Climatizzazione inserita.
  • Filtro d'abitacolo in perfetta condizione (se dotato).
  • Distribuzione del aria : tutte le bocchette aperte al massimo.
  • Posizione dei comandi del condizionatore d'aria.
  • Temperatura d'aria nel abitacolo : freddo massimo.
  • Velocità di ventilazione: massima.

prescrizione particolare

Motore caldo (il motoventilatore si è inserito almeno una volta).
Condizionatore inserito per oltre 5 minuti.
Porte aperte.

controllo

Collegare l'impianto climatizzazione alla stazione di svuotamento/ricarico.
Stabilizzare il regime motore a 1500 gir/min.
Leggere le pressioni del fluido refrigerante appena si stabilizzono.
I valori rilevati devono corrispondere ai valori prescritti.

temperatura esternapressione di entrata del compressore (BP) barpressione in uscita del compressore (AP)
15,002,10±0,258,00±2,00
20,002,00±0,2511,00±2,00
20,001,40±0,4013,00±3,00
25,001,70±0,2014,30±2,70
25,001,90±0,2513,50±2,00
30,001,80±0,2516,50±2,00
30,002,00±0,5017,00±3,00

Connettore

Comando/centralina della climatizzazione

centralina della climatizzazione


T12 connettore 12 pin :
1 linea di diagnosi K.
2 aumento del regime motore.
3 disponibilità del climatizzatore.
5 segnale del reostato dell'illuminazione.
7 sonda di temperatura abitacolo.
8 sonda di temperatura esterna.
9 massa motorino dello sportello di ripartizione dell'aria.
11 spia di allarme.
12 massa segnale del potenziometro di feedback motorino dello sportello di ripartizione dell'aria.

centralina della climatizzazione


T16 a connettore 16 pin :
1 riscaldatore ausiliario.
2 motorino di miscelazione dell'aria.
3 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria piedi/sbrinamento.
4 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria bocchetta centrale.
5 motorino di ricircolo dell'aria.
6 elettrovalvola di controllo esterna.
7 fusibile blocco dei comandi della climatizzazione, + permanente opzione.
8 richiesta funzionamento compressore.
9 + sotto contatto accensione.
10 motorino di miscelazione dell'aria.
11 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria piedi/sbrinamento.
12 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria.
13 motorino di ricircolo dell'aria.
14 massa.
15 massa.
16 centralina dell'elettroventilatore del circuito di raffreddamento motore.

centralina della climatizzazione


T16 b connettore 16 pin :
2 informazione controllo dell'alta pressione.
7 circuito del riscaldamento ausiliario.
8 tensione di alimentazione + 5v potenziometro di feedback.
11 massa ventilatore abitacolo.
12 informazione regime motore.
14 alimentazione elettrica modulo di ventilazione del abitacolo.
16 informazione comando ventilatore abitacolo.

centralina della climatizzazione


T20 connettore 20 pin :
1 sonda di temperatura esterna modello station wagon.
2 segnale CAN altezza opzione.
3 segnale CAN low opzione.
4 massa.
5 sonda di temperatura abitacolo.
Ai piedi.
6 sonda di temperatura abitacolo.
7 sonda di temperatura dell'evaporatore.
8 potenziometro di feedback motorino di miscelazione dell'aria.
9 potenziometro di feedback motorino dello sportello di ripartizione dell'aria.
10 potenziometro di feedback motorino dello sportello di ripartizione dell'aria piedi/sbrinamento.
14 opzione.
15 opzione.
17 potenziometro di feedback motorino di ricircolo dell'aria.
18 sensore di irraggiamento solare.

Centralina gestione motore - ECU

connettore

T121/a connettore 81 pin T81.

connettore


T121/b connettore 40 pin T40.
1 identificazione pin: -> secondo le versioni.

connettore


T121/b connettore 40 pin T40.
2 identificazione pin: -> secondo le versioni.

connettore



Controllo


sensore di alta pressione AP del fluido refrigerante

connettore a 3 pin



principio di funzionamento

Motore 10/2000 -> :
Un sensore piezoelettrico tiene informato in permanenza il sistema della climatizzazione sulla pressione presente nel circuito a monte del compressore.
Il segnale fornito dal sensore si presenta nella forma di rapporto ciclico PWM.
La centralina della climatizzazione inserisce la frizione del compressore, quando il rapporto ciclico è superiore al 12 % e inferiore al 87 %, se nessuna condizione di disattivazione del compressore viene raggiunta.
Nota :
  • Il compressore non sarà attivato se il connettore del sensore di pressione è scollegato.

legenda

1 massa tensione di alimentazione: 0 volt.
2 segnale del sensore % PWM.
3 tensione di alimentazione: 5 volt.

controllo del sensore

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo dei parametri.
Tensione :
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Condizioni preliminari :
  • Contatto d'accensione inserito.
  • Motore spento.
Segnale del sensore PWM 20 -> 25 %.
  • Sensore correttamente funzionante.
Segnale del sensore PWM > 90 %.
  • Sensore di alta pressione AP del fluido refrigerante = difettoso.
Segnale del sensore PWM < 5 %.
  • Sensore di alta pressione AP del fluido refrigerante = difettoso.
  • Circuito del refrigerante = a vuoto.
Temperatura ambiente compresa tra 20°C e 30°C :
  • Motore freddo (temperatura ambiente).
Valore rilevato PWM :
  • Segnale del sensore 12 % -> pressione 1,8 bar.
  • Segnale del sensore 50 % -> pressione 16 bars.
  • Segnale del sensore 87 % -> pressione 32 bars.
Controllare l'alimentazione elettrica :
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore 1 - 2.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore 3 - 2.
Controllo delle continuità tra il connettore e il connettore della centralina della climatizzazione.


pressostato

connettore a 4 pin



principio di funzionamento

Pressostato F129.
Motore -> 09/2000 :
Il circuito tra il pin 1 e il pin 2 del pressostato esclude la frizione elettromagnetica del compressore quando la pressione presente all'interno del circuito frigorifero è troppo elevata o la quantità di fluido frigorigeno all'interno del circuito è insufficiente.
Soglie di disinserimento del compressore bassa pressione:
  • Circuito aperto < 1,2 bar.
  • Circuito chiuso > 2,4 bars.
Soglie di disinserimento del compressore alta pressione:
  • Circuito aperto > 32 bars.
  • Circuito chiuso < 24 bars.
Il circuito tra il pin 3 e il pin 4 del pressostato inserisce la seconda velocità del ventilatore del radiatore per tramite della centralina del ventilatore del radiatore J293.
Soglie di inserimento del motoventilatore :
  • Circuito chiuso > 16 bars.
  • Circuito aperto < 12,5 bars.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
Controllo degli stati.
  • Circuito chiuso.
  • Circuito aperto.
Controllare l'alimentazione elettrica :
Controllo delle continuità tra il connettore e il connettore della centralina gestione motore.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore.
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore.


compressore della climatizzazione

connettore a 2 pin



compressore

La frizione del compressore è comandata dal modulo di gestione del raffreddamento del motore.

legenda

Pin 1 in connessione con J293.
Pin 2 in connessione con massa.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo degli stati.
Caratteristiche frizione:
  • Resistenza: 3,5 +/- 1 Ohm.
  • Pin: 1 2.


sonda di temperatura abitacolo

connettore a 2 pin



identificazione

G192 temperatura dell'aria nel abitacolo -> piedi/sbrinamento.

principio di funzionamento

Si tratta di una sonda di tipo NTC (a coefficiente di temperatura negativo), più la temperatura aumenta più il valore della sua resistenza diminuisce.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo dei parametri.
Tensione :
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Resistenza del componente KOhm :
  • Resistenza: 6,9 +/- 2% 5 °C.
  • Resistenza: 5,4 +/- 2% 10 °C.
  • Resistenza: 4,3 +/- 2% 15 °C.
  • Resistenza: 3,4 +/- 2% 20 °C.
  • Resistenza: 2,8 +/- 2% 25 °C.
  • Resistenza: 2,2 +/- 2% 30 °C.
  • Resistenza: 1,8 +/- 2% 35 °C.


sonda di temperatura abitacolo

connettore a 2 pin



identificazione

G89 sensore temperatura dell'aria aspirata.

principio di funzionamento

Si tratta di una sonda di tipo NTC (a coefficiente di temperatura negativo), più la temperatura aumenta più il valore della sua resistenza diminuisce.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo dei parametri.
Tensione :
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Resistenza del componente KOhm :
  • Resistenza: 3,28 +/- 2% 0 °C.
  • Resistenza: 2,54 +/- 2% 5 °C.
  • Resistenza: 2,0 +/- 2% 10 °C.
  • Resistenza: 1,57 +/- 2% 15 °C.
  • Resistenza: 1,25 +/- 2% 20 °C.
  • Resistenza: 1,0 +/- 2% 25 °C.
  • Resistenza: 0,8 +/- 2% 30 °C.


sonda di temperatura esterna

connettore a 2 pin



identificazione

G17 sonda di temperatura esterna.

principio di funzionamento

Si tratta di una sonda di tipo NTC (a coefficiente di temperatura negativo), più la temperatura aumenta più il valore della sua resistenza diminuisce.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo dei parametri.
Tensione :
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Resistenza del componente KOhm :
  • Resistenza: 3,28 +/- 2% 0 °C.
  • Resistenza: 2,54 +/- 2% 5 °C.
  • Resistenza: 2,0 +/- 2% 10 °C.
  • Resistenza: 1,57 +/- 2% 15 °C.
  • Resistenza: 1,25 +/- 2% 20 °C.
  • Resistenza: 1,0 +/- 2% 25 °C.
  • Resistenza: 0,8 +/- 2% 30 °C.


centralina dell'elettroventilatore del circuito di raffreddamento motore

connettore 14 pin



connettore a 4 pin



principio di funzionamento

Versione 2.
Il modulo è apparso dopo l'anno 2000.
Questi è associato con il trasmettitore di alta pressione della climatizzazione G65.
Questi gestisce in particolare :
  • I motoventilatori.
  • La frizione del compressore * se equipaggiato.
  • Tratta il segnala ad onda quadra del trasmettitore di alta pressione e, quando la pressione all'interno del circuito refrigerante è corretta, invia un segnale positivo verso la centralina della climatizzazione * se equipaggiato.
  • La pompa di circolazione del liquido di raffreddamento (sui veicoli che ne sono equipaggiati), mette in funzione quest'ultima dal momento in cui è inserito il contatto d'accensione. Dopo l'interruzione del contatto d'accensione, la pompa resta comandata per un breve periodo di tempo.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo degli stati.
Controllare il circuito elettrico :
Controllo delle continuità tra il connettore T14 e il connettore della centralina della climatizzazione.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore.
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore.
Controllo della massa pin T14/6.
Controllare l'alimentazione elettrica.


motorino dello sportello di ripartizione dell'aria

connettore 6 pin



identificazione

V68 motorino di miscelazione dell'aria.
V70 motorino dello sportello di ripartizione dell'aria centrale.
V71 motorino di ricircolo dell'aria.
V85 motorino dello sportello di sbrinamento.

Il sistema utilizza 4 motorini in corrente continua.
Due fili di alimentazione permettono di creare un'inversione di polarità per poter comandare i motorini.
Il(i) motorino(i) è(sono) associato(i) ad un potenziometro di feedback.
Il segnale di feedback trasmesso alla centralina è del tipo lineare.

legenda

Pin 4 / 5 tensione di alimentazione +/- motore.
Pin 6 tensione di alimentazione +/- motore.
Pin 1 tensione di alimentazione: 5 volt.
Pin 2 segnale del potenziometro di feedback.
Pin 3 massa.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo degli attuatori.
  • Controllo dei parametri.
Caratteristiche :
  • Resistenza: 70 +/- 30 Ohm.
  • Pin: 4 / 5 6.
Potenziometro di feedback :
  • Resistenza: 4,8 +/- 0,8 KOhm.
  • Pin: 1 3.
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Il valore di feedback della resistenza dei potenziometri può solamente essere misurato in modo diretto sul servomotore (collegamento in parallelo).
Controllare il circuito elettrico :
Controllo della continuità tra il connettore del servomotore e il connettore della centralina della climatizzazione.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore.
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore.


termocontatto del motoventilatore della climatizzazione

connettore a 3 pin



principio di funzionamento

Termocontatto del motoventilatore :
I contatti 1 e 2 del termocontatto si chiudono quando la temperatura raggiunge circa 95 °C.
I motoventilatori del liquido di raffreddamento commutano in velocità 1.
I contatti 2 e 3 del termocontatto si chiudono quando la temperatura raggiunge circa 102 °C.
I motoventilatori del liquido di raffreddamento commutano in velocità 2.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo degli stati.
Contatto d'accensione inserito :
Collegare i pin 1 e 2 del termocontatto.
  • I motoventilatori del liquido di raffreddamento commutano in velocità 1.
Collegare i pin 2 e 3 del termocontatto.
  • I motoventilatori del liquido di raffreddamento commutano in velocità 2.
Controllare l'alimentazione elettrica :
Controlli di continuità tra i componenti del circuito di raffreddamento.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore 1/2/3 .
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore 1/3.


centralina dell'elettroventilatore del circuito di raffreddamento motore

connettore 14 pin



connettore a 4 pin



principio di funzionamento

Versione 2.
Il modulo è apparso dopo l'anno 2000.
Questi è associato con il trasmettitore di alta pressione della climatizzazione G65.
Questi gestisce in particolare :
  • I motoventilatori.
  • La frizione del compressore * se equipaggiato.
  • Tratta il segnala ad onda quadra del trasmettitore di alta pressione e, quando la pressione all'interno del circuito refrigerante è corretta, invia un segnale positivo verso la centralina della climatizzazione * se equipaggiato.
  • La pompa di circolazione del liquido di raffreddamento (sui veicoli che ne sono equipaggiati), mette in funzione quest'ultima dal momento in cui è inserito il contatto d'accensione. Dopo l'interruzione del contatto d'accensione, la pompa resta comandata per un breve periodo di tempo.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo degli stati.
Controllare il circuito elettrico :
Controllo delle continuità tra il connettore T14 e il connettore della centralina della climatizzazione.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore.
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore.
Controllo della massa pin T14/6.
Controllare l'alimentazione elettrica.


sonda di temperatura abitacolo

connettore a 2 pin



identificazione

G191 temperatura dell'aria nel abitacolo sportello centrale.

principio di funzionamento

Si tratta di una sonda di tipo NTC (a coefficiente di temperatura negativo), più la temperatura aumenta più il valore della sua resistenza diminuisce.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
  • Controllo dei parametri.
Tensione :
  • Tensione di alimentazione: 5 volt.
Resistenza del componente KOhm :
  • Resistenza: 23 +/- 2% 5 °C.
  • Resistenza: 18,5 +/- 2% 10 °C.
  • Resistenza: 15 +/- 2% 15 °C.
  • Resistenza: 12,2 +/- 2% 20 °C.
  • Resistenza: 10 +/- 2% 25 °C.
  • Resistenza: 8,5 +/- 2% 30 °C.
  • Resistenza: 6,8 +/- 2% 35 °C.


pressostato

connettore a 4 pin



principio di funzionamento

F129 pressostato.
Il circuito tra il pin 1 e il pin 2 del pressostato esclude la frizione elettromagnetica del compressore quando la pressione presente all'interno del circuito frigorifero è troppo elevata o la quantità di fluido frigorigeno all'interno del circuito è insufficiente.
Soglie di disinserimento del compressore bassa pressione:
  • Circuito aperto < 1,2 bar.
  • Circuito chiuso > 2,4 bars.
Soglie di disinserimento del compressore alta pressione:
  • Circuito aperto > 32 bars.
  • Circuito chiuso < 24 bars.
Il circuito tra il pin 3 e il pin 4 del pressostato inserisce la seconda velocità del ventilatore del radiatore J280 per tramite del relè J280 del ventilatore del radiatore.
Soglie di inserimento del motoventilatore :
  • Circuito chiuso > 16 bars.
  • Circuito aperto < 12,5 bars.

metodo di controllo

Attrezzo di diagnosi :
Controllo degli stati.
  • Circuito chiuso.
  • Circuito aperto.
Controllare l'alimentazione elettrica :
Controllo delle continuità tra il connettore e il connettore della centralina gestione motore.
Controllo dell'isolamento verso massa dei pin del connettore.
Controllo dell'isolamento al + dei pin del connettore.
SITEMAP
Copyright © Cyberdata 1998 - 2019
57 Bd de la République Bat5 78400 Chatou France - RCS Versailles 413 394 396
Tous droits réservés